GAGGENAU
NEFF
IRINOX
Sottovuoto
irinox apparecchiatura_sottovuoto_zero_small
Zero
Zero è il sottovuoto a campana da incasso che realizza il vuoto estremo al 99,9%. La tecnica di conservazione del sottovuoto consiste nel rimuovere l’aria da un involucro contenente un alimento, rallentandone cosi l’invecchiamento, l’ossidazione e il deterioramento ed aumentandone notevolmente la durata nel tempo (fino a 5 volte).
Con Zero è possibile realizzare il sottovuoto in appositi sacchetti, nei “vuoto box” – speciali contenitori con coperchio - e nei tradizionali vasi Bormioli.
Zero, disponibile da incasso in due versioni di altezza 45 o 60 cm, è interamente realizzato in acciaio inox con finitura scotch brite, antimpronta o satinato grosso ed ha un pannello con comandi soft touch intuitivo e di facile utilizzo.
Vantaggi
Zero è una tecnologia di derivazione professionale che consente di prolungare il tempo di conservazione degli alimenti e di sperimentare inoltre l’innovativa tecnica di cottura in sottovuoto, utilizzata da molti anni nei ristoranti di tutto il mondo. I principali vantaggi della rimozione dell’aria, ossia dell’utilizzo del sottovuoto, consistono nel rallentare l’invecchiamento e l’ossidazione degli alimenti. Anche i contenitori utilizzati (buste, vuoto box, vasi) giocano un ruolo fondamentale, poiché assicurano la perfetta conservazione della naturale umidità di ciascun alimento.
Ciclo conservazione sottovuoto
Zero è l’elettrodomestico ideale per la conservazione sottovuoto di cibi crudi e cotti. La conservazione sottovuoto dei cibi crudi permette di allungare di 5 volte il tempo di normale conservazione degli alimenti nel frigorifero. La carne e il pesce fresco, i salumi ed i formaggi, la frutta e la verdura conservati sottovuoto con Zero non perderanno la loro naturale umidità, fragranza, gusto ed aspetto.
Per la conservazione sottovuoto dei cibi cotti, l’uso di Zero abbinato all’abbattitore di temperatura Freddy è la soluzione ottimale. Gli alimenti cotti, abbattuti a +3° e posti sottovuoto possono infatti essere conservati perfettamente per 14 giorni in frigorifero mentre, se surgelati a -18°, la conservazione si prolunga fino a 8-10 mesi in freezer.
Ciclo cottura sottovuoto
La cottura sottovuoto è una tecnica sempre più utilizzata dai cuochi per i grandi risultati che garantisce, in termini di gusto e salubrità. Consiste nel mettere sottovuoto, in appositi sacchetti adatti alla cottura, i cibi crudi e, successivamente, cuocerli in acqua o in forno a vapore ad una temperatura di circa 75°C. I prodotti sottovuoto vengono così cotti a bassa temperatura, procedimento che ne esalta al massimo gli aromi e il sapore, mantenendone intatta la consistenza e tutte le proprietà nutritive.
Accessori
Dati tecnici
Download
Qui potete scaricare altre informazioni:

> Scheda tecnica Zero.